Il corso di mamyfitandspeak!

Prendere chili in gravidanza è normale e fisiologico, ma perderli dopo aver partorito non è altrettanto semplice o scontato.

Sicuramente mantenere uno stile di vita sano e attivo può aiutare. Ma non sempre basta.

Negli anni in cui lavoro come ostetrica mi sono capitate molto spesso consulenze post parto in cui le mamme si lamentassero della mancanza di una ginnastica adeguata per una neomamma. Di un esercizio fisico pensato ad hoc, che rispetti le necessità ma che, soprattutto, tenga conto anche delle difficoltà che può incontrare una mamma con un neonato.

” In gravidanza sembra che tutti ti cercano, professionisti della salute e non ti danno consigli in ogni luogo, ti fanno sentire la persona più importante del mondo.

Tu sei felice e serena e pensi che non potrai mai avere alcun problema. Dopo aver partorito, però, ti scontri con la dura verità: ti senti sola, triste o malinconica, in una forma fisica non tua.”

Se anche tu ti ritrovi in queste parole, contattami per una consulenza dopo parto. Insieme troveremo una soluzione alle tue difficoltà e potrò consigliarti anche tecniche e modalità semplici per prenderti cura serenamente del tuo bambino. Inoltre parleremo della ripresa fisica nel periodo post parto.

Il parto è un evento straordinario che può avere un impatto più o meno traumatico sulla vita della donna. Ma è anche fonte di enpowerment personale: una neomamma ha davvero la forza di una leonessa! Sa che dopo aver superato tutto quel dolore per dare alla luce suo figlio/a, nulla potrà fermarla.

Ed è proprio su questa forza e su questa tenacia che dobbiamo fare affidamento per tornare in forma.

Dal bisogno di tutte le mamme sono partita per elaborare questo piano di ripresa fisica dopo il parto. Ho spulciato manuali e appunti dei corsi fatti, ho cercato studi scientifici ed evidenze. Mi sono accorta che anche nel campo medico, rispetto alla gravidanza e al parto, c’è pochissimo materiale su questo argomento.

Da qualche anno, online, si trovano svariate applicazioni per la ripresa fisica della mamma dopo il parto. Ma nessuna è completa o tiene conto di tutti i fattori che, a mio parere, sono fondamentali per questo tipo di attività.

Cosa trovo di diverso nel tuo corso rispetto agli altri?

Come ostetrica mi occupo di salute femminile a 360 gradi. Se vuoi saperne di più sul mio lavoro, ho scritto un articolo a riguardo(https://ostetricaemamma.it/index.php/2020/07/09/limportanza-dellostetrica-in-gravidanza/) Questo mi dà modo di conoscere il corpo della donna in tutte le sue sfaccettature.

In questo corso troverai, oltre agli esercizi di stretching e tonificazione, una parte in cui è contemplata la presenza del tuo bambino.

Ti spiegherò le posture corrette per non sforzare la schiena, il modo meno traumatico per spostare il tuo bambino.

Inoltre ti darò consigli utili per prevenire o ridurre la diastasi dei muscoli addominali retti e per roteggere il tuo perineo mentre ti alleni.

Se hai ancora dubbi sull’utilità di questo corso, contattami e riuscirò a toglierti ogni dubbio!

Ma quando iniziare?

Innanzitutto dipende dal tipo di parto che ha affrontato la donna. Un parto naturale è molto differente da un cesareo: nel secondo caso abbiamo la presenza di una cicatrice che ha bisogno di rimarginarsi e armonizzarsi col resto del corpo.

Anche il parto vaginale può essere di diversi tipi: se pensiamo ad un parto terminato con l’uso della ventosa, possiamo immaginare che quel corpo e quella donna avranno bisogno di molto più tempo per riprendersi rispetto ad uno che non lo ha vissuto.

Perciò il mio consiglio è di non avere fretta: ginnastica e dieta potranno attendere! Ascolta i segnali che ti manda il tuo corpo: sei sicura che sia il momento giusto per te? Di solito ogni donna, ad un certo punto, inizia a sentirne il bisogno in maniera spontanea.

Il cosiglio da sanitario comunque è quello di attendere sempre almeno i 40 giorni canonici dopo il parto prima di riprendere qualsiasi attività fisica. Ma ancora più importante è la visita a 2 mesi dalla nascita del bambino che tiene conto anche della situazione degli organi pelvici e del perineo della donna.

Quanto l’attività fisica può influenzare il pavimento pelvico?

La risposta è moltissimo. Per avere un’idea del perchè, basti immaginare che tutte le pressioni intraaddominali si vanno, per gravità, a scaricare sui muscoli intimi.

Questo vuol dire che tutti gli esercizi che coinvolgono braccia, torace, bacino e gambe in qualche modo hanno un impatto sul perineo.

Quindi bisogna smettere di fare qualsiasi tipo di ginnastica?

No assolutamente. Tuttavia sarebbe buona norma fare una valutazione perineale dopo il parto per capire in quale stato si trovano questi muscoli.

In questo modo sarà semplice iniziare dagli esercizi giusti e non danneggiare il perineo.

Un’ostetrica esperta di riabilitazione del pavimento pelvico, come me, può consigliarti sull’attività fisica migliore per te! Che tenga conto della tua situazione di partenza e ti aiuti a migliorare tono ed elasticità in modo naturale!

Contattami per una consulenza!

Di cosa è composto il mamyfitandspeak?

In pochi semplici passi avrai accesso a tutti i contenuti che abbiamo creato per te!

Esatto, in questo fantastico corso non troverai solo tutto quello che ti ho descritto sino ad ora, ma anche una parte in inglese, con una vera madrelingua che ti insegnerà come approcciare tuo figlio/a all’inglese, fin dai primi mesi di vita!

E contemporanemanete potrai rafforzare o consolidare la tua conoscenza e la tua pronuncia di certi vocaboli di uso comune.

Come farlo?

Vai sul sito https://www.labalenadispettosa.it/mamy-fit-and-speak/, crea un account e compra il corso. Avrai così la password per accedere!

Potrai vedere e rivedere i contenuti ogni volta che vorrai, ovunque tu ti trovi!

Inoltre ci sono molti contenuti extra con libretti e canzoncine per bambini facili da memorizzare.

Cosa ne pensi della mia proposta?

Per altre info puoi scrivere a info@mamyfitandspeak@gmail.com

o chiamare al tel:338-3113588

Come sempre, se hai bisogno dell’ostetricamamma mi trovi al

cell: 3336914485 o su info@ostetricaemamma.it


3 commenti

Alessandra · Novembre 7, 2020 alle 9:41 am

Bellissima iniziativa!
Un corso così completo non lo avevo mai trovato da nessuna parte…
Complimenti!!!

Alessandra · Novembre 7, 2020 alle 9:49 am

Grazie Eleonora per tutti i consigli che mi dai ogni volta! Un corso online che posso fare quando voglio e soprattutto insieme alla mia bambina era proprio quello che cercavo!

La diastasi addominale e i problemi del dopo parto - ostetricaemamma.it · Novembre 6, 2020 alle 8:44 am

[…] Puoi leggere l’articolo completo qui! […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *